IVAN DONCHEV – PIANOFORTE

IVAN DONCHEV – PIANOFORTE

Ivan Donchev è stato definito da Aldo Ciccolini “artista di eccezionali qualità tecniche e musicali” e dalla critica internazionale come “raffinato e concentrato” (“Qobuz Magazine”, Francia), “pieno di temperamento” (“Darmstadter Echo”, Germania), dotato di “tecnica impeccabile e incredibile capacità di emozionare” (“Il Cittadino”, Italia). Nasce nella città di Burgas (Bulgaria).

Intraprende lo studio del pianoforte all’età di cinque anni e dopo tre anni tiene il suo primo recital solistico. A dodici anni vince il Primo premio al Concorso Nazionale “Svetoslav Obretenov” e debutta con l’Orchestra Filarmonica di Burgas eseguendo il Concerto in re maggiore di Haydn. Ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali fra cui Città di Stresa, 1990, EMCY (Dublino, 1996), Carl Filtsch (Romania, 1997), Città di Monopoli – Gran Prize Ecomusic, 2000, Castrocaro Classica, 2003, Sergio Fiorentino, (Morcone, 2004) , G. Terracciano, 2005 , Società Umanitaria, (Milano, 2008). A
16 anni vince il Primo premio e il Premio speciale al Concorso Internazionale di Musica Austro-Tedesca di Burgas e alcuni mesi più tardi è premiato dalla Società “Chopin” di Darmstadt.

Segue l’esordio sulla scena internazionale, con il debutto alla nota sala“Gasteig” di Monaco di Baviera e una serie di concerti in Germania. Da allora si esibisce in tutta Europa, negli Stati Uniti, Russia, Giappone e Corea del Sud. Essenziali i concerti tenuti a New York, Vienna, Berlino, Mosca, Ekaterinburg, Darmstadt, Kitzingen, Dublino, Londra, Seoul, Sofia, Oradea, Daegu, Yamagata, Montpellier (per il Festival de Radio France). In Italia ha suonato a Milano (alla Sala Verdi – per “La Società dei Concerti” e all’Università Bocconi), Firenze, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Taranto, al Laudamo di Messina, ai Festival dei Due Mondi di Spoleto, San Sepolcro Symphonia Festival, “Franz Liszt” Festival di Albano e molti altri. Ha suonato con la New York Festival Orchestra, la Filarmonica di Burgas, la Kronstadt Philharmoniker, USC Mussorgsky Symphony Orchestra, la Daegu Symphony Orchestra, la Jeon-ju Philharmonic, la Pazardjik Philharmonic, l’Oradea Philharmonic, la Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra da Camera Fiorentina, l’Orchestra Sinfonica di Bari, l’Orchestra Sinfonica della Magna Grecia e molte altre. Ha inciso l’integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Tchaikovsky e, in prima mondiale, il Quadro sinfonico concertante per pianoforte e orchestra di Vito Palumbo, a lui dedicato. I dischi di Ivan Donchev sono pubblicati dalle case discografiche “Rai Trade”, “Sheva Collection” e “Gega New”. Le sue registrazioni sono trasmesse dalla Radio France, Radio Classica, Radio Vaticana, Radio 3, la Radio e la Televisione Nazionale Bulgara. Fondamentale è stato il perfezionamento con Aldo Ciccolini dal quale riceve il premio “Sorrento Classica” (2008) e con il quale ha suonato in formazione di piano duo a 4 mani al Festival de Fenetrange in Francia. E’ spesso invitato nelle giurie di concorsi internazionali e ogni anno tiene corsi di perfezionamento in Europa, Asia e America. Nel 2013 il suo disco riceve il 5 stars award dalla rivista inglese “Musical Opinion”. Nel 2015 debutta presso il Kaufman Music Center di New York con il concerto op. 73 “Imperatore” e al Festival dei Due Mondi di Spoleto con l’op. 106 (“Hammerklavier”) e l’op. 120 (Variazioni “Diabelli”) di L. van Beethoven. Esegue in diretta televisiva il concerto N. 3 di S. Rachmaninov a Ekaterinburg. Nell’estate del 2017 pubblica il suo nuovo disco “Live in Montpellier”.

Informazioni

Il corso è diviso in due categorie:

Corso di perfezionamento. Riservato a coloro che desiderano apprendere e approfondire le conoscenze tecniche e musicali del pianoforte e prepararsi per l’avvio dell’attività professionale. Lo svolgimento delle lezioni, pur rimanendo strettamente individuale, darà priorità ai seguenti aspetti:

-perfezionamento delle tecniche di studio e di ascolto
-approfondimento di scale e arpeggi

-sviluppo delle capacità di lettura polifonica

-comprensione della forma sonata
-studio di un concerto classico per pianoforte e orchestra (è prevista l’esecuzione a due pianoforti)

-affronto del pedale come mezzo espressivo

-diteggiatura

 

Alla fine dell’anno accademico sarà rilasciato certificato di frequenza

 

Corso di Alto Perfezionamento Pianistico riservato a coloro che sono già in possesso delle caratteristiche sopracitate e possono affrontare l’avvio della carriera pianistica previa la preparazione di concorsi pianistici, audizioni con direttori d’orchestra e concerti. Lo svolgimento delle lezioni, pur rimanendo strettamente individuale, darà priorità ai seguenti aspetti:

-storia dell’interpretazione pianistica con esempi di ascolto

– il fraseggio della musica barocca

-pedalizzazione

-lo stile classico nelle sonate di Haydn, Clementi, Mozart, Beethoven

-il concerto per pianoforte e orchestra  (sono previste esecuzioni a due pianoforti)

-l’uso del rubato nelle opere di Chopin

-il virtuosismo come poetica ed immaginazione nella musica di Schumann e Liszt

-l’impressionismo nella musica di Debussy e Ravel

-il repertorio del ‘900 e del 2000

 

e si svolgerà secondo le seguenti modalità:

-ad ogni allievo verranno garantite due ore di lezione al mese da Novembre a Maggio per un totale di 14 lezioni;
-gli allievi devono presentare un programma concordato con il docente e comunicando gli autori e i titoli almeno dieci giorni prima dell’inizio del corso.

-alcuni allievi uditori potranno usufruire di una lezione-prova qualora il docente lo ritenga opportuno.
-4 degli appuntamenti saranno affidati a due Docenti ospiti di chiara fama

Alla fine dell’anno sarà previsto un esame interno che stabilirà il livello di apprendimento durante l’anno accademico

 

Quota d’iscrizione annuale 70,00 Eu annuali

Le Iscrizioni devono pervenire entro il 15 novembre 2017 inviando il modulo on line contestualmente alla quota d’iscrizione

Costo del corso annuale allievi effettivi 120,00 Eu mensili da versare mensilmente al primo giorno del corso

Costo del corso allievi uditori 20,00 Eu ad incontro

Calendario

 

Date delle lezioni:

Novembre 16-17

Dicembre 9-10

Gennaio 11-12

Febbraio 19-20 (con docente ospite M° Martin Ivanov da Vienna)

Marzo 10-11 (con docente ospite M° Alexander Vershinin da Mosca)

Aprile 14-15

Maggio 12-13