M° Domenico ASCIONE – Chitarra

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Domenico Ascione, musicista italiano dalle molteplici esperienze e attività musicali, ritenuto tra i più brillanti e autorevoli esponenti del chitarrismo italiano, ha  studiato con Bruno Battisti D’Amario e Angelo Gilardino. diplomandosi presso il Conservatorio S. Pietro a Maiella di Napoli.

Vincitore del concorso a cattedre nei Conservatori per esami e titoli, è  docente titolare di chitarra presso il Conservatorio “S.Cecilia” di Roma.

Ha studiato armonia e contrappunto con Valentino Miserachs e composizione con Aldo Clementi. Inoltre presso l’Istituto Superiore di Paleografia e Semiografia musicale di Roma diretto da Francesco Luisi ha svolto studi musicologici.

Nel corso della sua carriera la sua intensa attività concertistica come solista, con orchestra e in varie formazioni cameristiche, lo ha portato in sale prestigiose in tutt’ Italia, Europa, Brasile, USA, Africa e Medioriente riscuotendo sempre l’unanime consenso di pubblico e di critica.

Nei suoi concerti ha sempre privilegiato il repertorio del ‘900 e contemporaneo, in particolare italianom eseguendo,tra l’altro, numerose volte l’opera integrale per chitarra di Heitor Villa-Lobos.

Negli ultimi anni ha presentato al pubblico anche recitals  con chitarre originali della prima metà dell’800 e con una chitarra decacorde, proponendo sia il repertorio classico-romantico che le sue revisioni della musica di J.S.Bach per liuto e violoncello.

Ha inciso un disco solistico per la Lira Records, per la Bottega Discantica con il flautista Romolo Balzani, per Fonè con la cantante Miriam Meghnagi e ha partecipato come ospite in vari dischi di musica cameristica.

Di recente pubblicazione per DotGuitar il suo recital solistico con musiche di Bach, Torroba, Brouwer, Piazzolla.

Inoltre ha registrato per la Televisione Svizzera Italiana e la RAI.

Da ormai parecchi anni è molto attivo anche nel campo della “world music” come compositore ed esecutore: cofondatore del quartetto Mishmash , con il gruppo  ha inciso gli album “Delta”, “Parvanè, “Yasaman” per Finisterre.

Inoltre da anni suona e collabora con la cantante e attrice Evelina Meghnagi il cui felice sodalizio artistico ha prodotto il disco “Di voce in voce” per la MRF.
Altri suoi progetti come il Latin Connection Trio, il Trio Mare Nostrum lo vedono impegnato in varie sfaccettature come band-leader e compositore insieme a  importanti nomi della scena “world” italiana come la Tarantula Hypertext Orchestra di Luigi Cinque, suonando insieme a maestri come Jivan Gasparian.

Negli ultimi anni si è dedicato anche al rapporto testo letterario-musica scrivendo musiche per i readings presentati insieme a Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo in tutta Italia come :

l’ “Iliade” di Alessandro Baricco, “In nome della madre” di Erri De Luca,”A memoria”, spettacolo sulla memoria della guerra con testi di Quasimodo, Brecht,    Vittorini, Morante,Weiss, Wisel, Illesum, Ungaretti, Neruda, “Dal Risorgimento “, voci del Risorgimento italiano con testi di D’Azeglio,Menotti, Pellico,Mazzini,Fuller, Foscolo e altri,

Ha scritto musiche di scena per la danza (Compagnia di Elsa Piperno) e per il teatro (tra cui l’edizione 2005 delle “Memorie d’Adriano” con Giorgio Albertazzi, “Salonicco ‘43” di Ferdinando Ceriani), per la didattica ed ha pubblicato per la Berbèn.

Per la stessa casa editrice ha revisionato brani di autori contemporanei.
Ha vinto ed é stato premiato in vari concorsi nazionali ed internazionali.

Tiene annualmente corsi di interpretazione musicale e masterclass in varie località italiane e all’estero.

Come direttore artistico ha curato edizioni dei Festival “Musica e Natura” a Roma e nel Lazio e del Festival della Villa di Traiano ad Arcinazzo Romano per l’ Accademia Musicale Romana.

Domenico Ascione è codirettore artistico del “GuitFest” , Festival Internazionale di Chitarra del Conservatorio S.Cecilia.


I Corsi

Masterclass annuale di Chitarra
 La Masterclass tenuta dal M° Domenico Ascione è rivolta sia a studenti diplomati o frequentanti il corso accademico di Conservatorio che a studenti che vogliano approfondire la loro preparazione chitarristica e musicale sia in ambito solistico che cameristico.

La Masterclass prevede due possibili modalità di svolgimento:

  1. 14 incontri in 7 weekend con cadenza mensile da novembre 2016 a giugno 2017 con due lezioni individuali
  2. 7 incontri in 7 weekend con cadenza mensile da novembre 2016 a giugno  2017 con una lezione individuale.

Il primo weekend di lezioni sarà il 12-13 novembre (sabato e domenica orario 9.00-19.00) presso la sede dell’ Accademia Musicale Clivis dove verrà dato agli iscritti il calendario dei successivi incontri mensili.

Successivamente all’ultimo incontro del corso sarà previsto uno o più concerti finali dei partecipanti con la consegna degli attestati di merito.

PROGRAMMA DI STUDIO

  • Approfondimento del repertorio chitarristico solistico con lezioni individuali di perfezionamento
  • Analisi e interpretazione del testo musicale
  • Lezioni di metodologia dello studio per sviluppare il più proficuo rapporto col testo
  • Workshop e lezioni specifiche sullo sviluppo e il miglioramento della tecnica
  • La performance pubblica e come esprimersi al meglio : The inner game of music
  • La didattica: metodi di insegnamento, il rapporto con l’allievo e sviluppo delle sue attitudini individuali

 

COSTI :  Quota iscrizione € 100.00

CORSO di 14 lezioni : € 900.00 divisibile in 3 rate

CORSO di 7 lezioni :  € 500.00

MASTERCLASS SINGOLA: quota unica € 160 compresa la Q.I 1 weekend che prevede 2 lezioni individuali

La Q.I. , dovrà essere pagata attraverso bonifico bancario ad  Accademia Musicale Clivis:

IBAN: IT11 Q 06055 03213 000 000 000 581, causale Quota iscrizione annuale e inviata all’indirizzo email info@clivis.it  contestualmente all’invio online del modulo d’iscrizione.

In caso di rinuncia la Q.I non verrà in nessun caso restituita.

Il contributo dovrà essere versata il primo giorno di corso.

E’ previsto un concerto finale per tutti i partecipanti.

Verrà istituita una borsa di studio di € 200,00 più un concerto solistico o cameristico per il migliore allievo tra tutti i corsi che sarà valutato durante i concerti finali o su proposta dei docenti.