M° Massimiliano Ferrati – M° Stefano Scarcella

M° Massimiliano Ferrati – M° Stefano Scarcella

Il corso tenuto in collaborazione dai docenti Massimiliano Ferrati e Stefano Scarcella è rivolto a pianisti diplomati o diplomandi del vecchio ordinamento e di primo o secondo livello del nuovo ordinamento che intendono approfondire e perfezionare la loro preparazione tecnica e musicale per concorsi, concerti, esami, audizioni ecc.

La partecipazione al corso è subordinata all’audizione che si terrà a Roma il 28 Gennaio 2017 ore 10 nella sede del corso.

É previsto un libero programma di 15 minuti.

A cominciare dal mese di Gennaio 2017, il corso si articolerà in 6 incontri con cadenza mensile di 2/3 giorni per un totale a scelta di 12 o 18 lezioni.

Nell’ambito del corso, che prevede la collaborazione fra i due docenti, ogni allievo iscritto potrà individuare il docente di riferimento con il quale definire il proprio percorso di studi, il repertorio, gli obbiettivi artistici ed anche la misura del lavoro da svolgere con l’altro docente.

Tutti gli allievi parteciperanno ad un concerto/saggio finale presso la Sala Baldini e verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

I migliori allievi verranno selezionati per concerti da tenere a Roma entro la fine del corso in particolare per il 1° Roma Piano Festival che si terra nel mese di Maggio 2017 a Roma presso l’Auditorium del “Seraphicum”.

Per partecipare alla selezione inviare il modulo online sul sito www.clivis.it

La quota d’iscrizione di € 100,00 dovrà essere versata in contanti il giorno della selezione dopo aver superato la prova.

Contributo corso 12 lezioni € 1100
Contributo corso 18 lezioni € 1400
I contributi sono divisibili in 2/3 trance
L’eventuale ritiro dal corso anticipato prevede comunque il pagamento del contributo per intero.

Calendario delle lezioni:

Gennaio 28-29; Febbraio 25-26,  Marzo 25-26, Aprile 22-23,

Maggio 27-28; Giugno 24-25

Si precisa in caso di cambiamenti, le nuove date verranno comunicate in tempo utile.

Per info e iscrizioni

www.clivis.it – mail info@clivis.it
Tel 06 78348623 cell. 347 3139719

scarica la brochure

English version

INFO AND COSTS

The course may enroll graduates pianists or about to obtain the diploma, who wish to expand and deepen their technical and musical performance for competitions, concerts, examinations, auditions etc.

To take part in this course you have to pass the entrance examination to be held in Rome January 28, 2017 at 10 am at the headquarters of the course.

Beginning in January 2017, the course will be divided into six months with one meeting a month lasting 2/3 days. You can choose to do 12 or 18 lessons.

 

Timetables:

January 28 to 29;

February 25 to 26,

25 to 26 March,

April 22 to 23,

27 to 28 May;

June 24 to 25

In case of changes, new dates will be announced in due time.

The course provides for cooperation between the two teachers, each student member can locate the reference teacher with which to define their own course of study, the repertoire, the artistic goals and also the extent of the work to be done with the other teacher.

All students will participate in the final concert in the Sala Baldini, and will receive a certificate of participation.

The best students will be selected to make the concerts in Rome by the end of the course especially for the 1st Rome Piano Festival to be held in the month of May 2017 in Rome at the Auditorium of the “Seraficum”.

To participate in the selection send the online form on the website www.clivis.it

 

The registration fee of € 100.00 must be paid in cash on the day of audition after passing the entrance examination.

Cost over 12 lessons € 1,100

Cost over 18 lessons € 1,400

The contributions can be divided into 2 or 3 payments

Any withdrawal from the anticipated course still provides for the payment of the entire course

www.clivis.it – mail info@clivis.it
Tel 06 78348623 cell. 347 3139719

subscribe 

 

Massimiliano Ferrati

Massimiliano Ferrati è uno dei pianisti italiani più interessanti e significativi della sua ferrati-ritrattogenerazione, noto per le sua profonda musicalità, per la sua tecnica solida e brillante e l’intensa forza comunicativa. Vincitore del “Rina Sala Gallo” di Monza e medaglia di bronzo al “Rubinstein” di Tel Aviv, annovera inoltre, tra i suoi riconoscimenti, premi a: “E. Honens” di Calgary, Dublino, “F. Busoni” di Bolzano, “A. Casagrande” di Terni e “UNISA” di Pretoria. Ha tenuto concerti e recitals in Italia e all’estero in prestigiose sale da concerto quali Teatro San Carlo di Napoli, Teatro La Fenice di Venezia, Auditorium di Santa Cecilia e Teatro Nazionale di Roma, Sala Verdi di Milano, Auditorium della RAI di Torino, Musik-Halle di Amburgo, Salle Cortot di Parigi, Purcell Room di Londra, State Philharmonia di Varsavia, Stadt Theatre di Klagenfurt, Wiener Saal di Salisburgo, esibendosi con numerose orchestre tra cui la Israel Philharmonic, la Calgary Philharmonic, Gli Archi della Scala, la Moscow Symphony, collaborando con direttori d’orchestra quali M. Brunello, M. Rodan, A. Nanut, A. Kornienko. Affianca all’attività solistica quella cameristica, collaborando con importanti artisti come David Garrett, Danilo Rossi e Alessandro Carbonare e formazioni da camera tra le quali il St. Lawrence String Quartet, l’Aviv String Quartet, il Quartetto d’Archi del Teatro San Carlo di Napoli. E’ stato invitato in prestigiosi festival e ospite di alcuni fra i più importanti enti concertistici tra cui Accademia S. Cecilia di Roma, Serate Musicali e Società dei Concerti di Milano, Ente Autonomo Gran Teatro La Fenice, IKIF di New York, Festival delle Nazioni di Città di Castello, Associazione Scarlatti e Fondazione Teatro San Carlo di Napoli, Fondazione Teatro dell’Opera di Roma, Unione Musicale di Torino. I suoi CD pubblicati per Velut Luna e Brilliant Classics hanno ottenuto sempre ottimi consensi dalla critica internazionale. Tiene regolarmente Master Class in Italia e all’estero (Steinway Society di Verona, International Keyboard Institute & Festival di New York, Accademia Nazionale “P.I.Tchaikovsky” di Kiev, Università “Showa” di Tokyo) ed è regolarmente invitato come membro di giuria in importanti concorsi pianistici nazionali ed internazionali tra cui il Concorso “A. Casagrande” di Terni, The Sydney Piano Competition of Australia, il “Marco Bramanti” di Forte dei Marmi, il Concorso “Luciano Luciani” di Cosenza, il “MacKenzie Scholarship Award” di New York. Ha registrato per Telewizja Polska, CBC Radio & Television Canada, Radio Telefís Éireann, Bayerischer Rundfunk München, Israel Radio Voice of Music, BBC Radio, RAI Radio3, Radio Classica, Radio Vaticana, Radio Ljubljana, Classic FM Radio Allegro Johannesburg, Radio Nacional Clásica Argentina. Diplomato con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale di merito presso il Conservatorio di Adria sotto la guida di Mila Zamparo, ha successivamente continuato la sua formazione artistica con i Maestri Konstantin Bogino, Paul Badura-Skoda e Sergio Perticaroli. Attualmente è docente di Pianoforte Principale presso il Conservatorio “A.Steffani”

Massimiliano Ferrati is one of the most impressive Italian musicians of his generation, renowned for his extraordinary musicality, tecnical strengh and charismatic performances.   

Prize winner in international competitions members of the World Federation of International Music Competitions (WFIMC) based in Geneva such as UNISA International Piano Competition in Pretoria (special prize for the “best performance of the Russian piece”: Musorgskij’s Pictures at an Exhibition), the “Esther Honens International Piano Competition” in Calgary, the “Guardian International Piano Competition” in Dublin, the “F. Busoni” International Piano Competition in Bolzano (where the jury awarded him also the special prize for “the best Ferruccio Busoni interpreter”), the “A. Casagrande” International Piano Competition in Terni (where the jury awarded him also the special prize for “the best Alessandro Casagrande interpreter”), the “Rina Sala Gallo” International Piano Competition” in Monza, the “Arthur Rubinstein” International Piano Master Competition in Tel Aviv.

He has given several recitals both in Italy and abroad, among them: Milan (“G. Verdi” Hall of the Conservatory on the occasion of the celebration of Nikita Magaloff), Padua (“Hall of Giants”), Turin (RAI Auditorium), Paris (Salle Cortot), Venice (Gran Teatro “La Fenice”), Florence (Palazzo Strozzi), Warsaw (State Philharmonia and Lazienki Palace), Hamburg (Musik-Halle), Naples (Teatro delle Palme and Teatro San Carlo), Salzburg (Wiener-Saal), Klagenfurt (Stadttheater), Munich (Kaulbach Villa), Calgary (Jack Singer Concert Hall), Dublin (National Concert Hall), New York (Mannes College of Music), Tel Aviv (Mann Auditorium and Tel Aviv Museum), London (Purcell Room), Leeds (Great Hall of the University), Pretoria (Old Mutual Hall) and Rome (Auditorium of the “S. Cecilia” Academy and Teatro Nazionale).

He has performed as soloist with many prestigious orchestras, such as: Calgary Philharmonic Orchestra, Gli Archi della Scala, Israel Philharmonic Orchestra, Moscow Symphony Orchestra, National Symphony Orchestra of Ireland, Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra “Haydn” di Bolzano e Trento, Orchestra Regionale del Lazio, Roma Sinfonietta, Orchestra da Camera Slesiana of Katowice with conductors like: Mario Brunello, Mendi Rodan, Anton Nanut, Robert Houlihan, Christoph Eberle, Bruno Aprea, Alberto Veronesi, Alexei Kornienko, Jan Wincenti Hawel and played with chamber groups such as: St. Lawrence String Quartet, Aviv String Quartet, Trio Rachmaninoff, Solisti dell’Orchestra d’Archi Italiana, TrioLogìa, Trio Veneto and artists as David Garrett, Sergey Ostrovsky, Fabio Paggioro, Stefano Furini, Danilo Rossi, Alberto Salomon, Luca De Muro, Simone Tieppo, Jacopo Francini, Davide Simoncini, Alessandro Carbonare.

His performances have been recorded and broadcasted by TVP (Telewizja Polska S. A.), CBC Radio & Television Canada, RTÉ (Radio Telefís Éireann), Bayerischer Rundfunk München, Radio Allegro Johannesburg, Israel Radio Voice of Music, BBC Radio, RAI Radio Televisione Italiana, Radio Ljubljana.

He has recorded the CD Mozart Piano Sonatas for Velut Luna, and for Brilliant Classics two monographic works on the italian composers Respighi and Martucci. Two more CD with Prokofiev works will be released in 2017.

Graduated with a first-class honours diploma at the “A.Buzzolla” Conservatory in Adria under the guidance of Mila Zamparo, he studied with very important teachers like the Russian pianist Konstantin Bogino, Paul Badura-Skoda and Sergio Perticaroli (at the Mozarteum in Salzburg and at the “S.Cecilia” Academy in Rome where he received the first-class honours diploma). He partecipated in Masterclasses with Fausto Zadra, Bruno Rigutto, Vladimir Ogarkov, Svetlana Bogino, Trio di Trieste (Dario De Rosa, Renato Zanettovich e Amedeo Baldovino), Piero Rattalino, Dina Joffe, Franco Rossi, Pier Narciso Masi.

He gives Master Classes regularly in Italy and abroad (New York – International Keyboard Institute and Festival, Kiev – Ciaikovskij National Academy, Tokyo – Showa University) and takes part in Juries in International Piano Competitions such as “A. Casagrande” – Terni, Sydney, “Luciani” – Cosenza.

He is piano professor at the Conservatory “Agostino Steffanii” in Castelfranco Veneto.

Stefano Scarcella

Stefano Scarcella, nato a Roma, ha studiato pianoforte presso il Conservatorio di musica “S.Cecilia”di Roma nella classe di Fausto Di Cesare, diplomandosi con il massimo dei voti. trioraff__05Successivamente ha frequentato la Scuola di Perfezionamento di Portogruaro dove determinante e significativo per la sua formazione è stato l’incontro con il pianista e didatta russo Konstantin Bogino, con il quale ha studiato per molti anni. Nello stesso fertile ambiente artistico si è perfezionato anche in musica da camera con il celebre Trio Tchaikovsky e con il Trio di Trieste presso l’Accademia Chigiana di Siena.

Fin da giovanissimo, in Italia è risultato vincitore di premi in concorsi pianistici nazionali ed internazionali: Roma, Capri, Sulmona, Pistoia, Osimo ecc., ed ha intrapreso l’attività concertistica prima come solista e poi anche come apprezzato camerista al fianco di alcuni dei migliori talenti della sua generazione come Marco Fiorini, Shana Downes, Gabriele Geminiani, e con musicisti come Konstantin Bogino e Vladimir Mendelssohn.
Stefano Scarcella si è esibito per importanti istituzioni concertistiche in prestigiose sale e teatri come La Società del Quartetto di Bergamo, La Fondazione Stradivari di Cremona (Teatro Ponchielli), La Gioventù musicale di Modena (Teatro San carlo), Ass. Appassionata di Macerata (Teatro Lauro Rossi) ,Oratorio del Gonfalone di Roma, Ass. Euterpe ed Università “Cattolica” di Roma, la Camerata Musicale Barese, La Camerata Salentina, Amici della Musica di Trapani, Amici della Musica Siracusa, Ass. Mus. Bellini di Messinaecc…
Nel 2008 insieme con Marco Fiorini ed Ivo Scarponi ha fondato il Trio Raffaello che ben presto si è fatto notare dalla critica specializzata con l’uscita del primo cd dell’etichetta milanese “La Bottega discantica”, dedicato ai trii di Dvorak e Smetana e con il quale nel 2012 si è presentato al grande pubblico suonando nella prestigiosa rassegna di Radio Tre “I Concerti del Quirinale” in diretta radiofonica in tutta Europa.

 Dopo aver vinto poco più che ventenne il concorso nazionale a cattedre per esami, insegna pianoforte principale presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli.

Stefano Scarcella, born in Rome, studied pianoforte at the “S.Cecilia” Music Conservatory in Rome, in the same class as Fausto Di Cesare, obtaining his diploma with the highest marks. He then attended the Specialisation School in Portogruaro, where the encounter with Russian pianist and teacher Konstantin Bogino was decisive and significant for his training. Stefano studied with Konstantin for many years.
In the same fertile artistic environment he also specialised in chamber music with the renowned Tchaikovsky Trio and with the Trieste Trio at the Chigiana Academy in Siena.
Since his early youth years Stefano has won prizes in national and international piano competitions in Italy: Roma, Capri, Sulmona, Pistoia, Osimo, and so forth, and started his concert activity first as a soloist and subsequently as an appreciated chamber musician, side by side with some of the best talents of his generation such as Marco Fiorini, Shana Downes, Gabriele Geminiani, Ivo Scarponi, and with musicians like Konstantin Bogino and Vladimir Mendelssohn.
Stefano performed for important concert institutions in prestigious halls and theatres such as the Quartet Society in Bergamo, the Stradivari Foundation in Cremona (Ponchielli Theatre), The Music Youth in Modena (San Carlo Theatre), Association in Macerata (Lauro Rossi Theatre), Gonfalone Oratory in Rome, Euterpe Association and “Catholic” University of Rome, Bari Music Camerata, La Camerata Salentina, Friends of the Music in Trapani, Friends of the Music in Siracusa, Bellini Music Association in Messina, and so forth.