Piano Masterclass: Stefano Scarcella e Cristiano Burato

Piano Masterclass: Stefano Scarcella e Cristiano Burato

Il corso tenuto in collaborazione dal M° Stefano Scarcella e Cristiano Burato è rivolto a pianisti diplomati o diplomandi del vecchio ordinamento e di primo o secondo livello del nuovo ordinamento che intendono approfondire e perfezionare la loro preparazione tecnica e musicale per concorsi, concerti, esami, audizioni ecc.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il  15 Febbraio  2018

A cominciare dal mese di Febbraio, il corso si articolerà in 5 incontri con cadenza mensile prevedendo la possibilità di integrare lezioni aggiuntive.

Nell’ambito del corso, che prevede la collaborazione con docenti ospiti, ogni allievo potrà definire il proprio percorso di studi, il repertorio, gli obbiettivi artistici.

Tutti gli allievi parteciperanno ad un concerto/saggio finale presso e verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

I migliori allievi verranno selezionati per concerti da tenere a Roma per la stagione 2018/2019

Per partecipare alla selezione inviare il modulo online sul sito www.clivis.it

La quota d’iscrizione di € 70,00 dovrà essere versata entro il 15 febbraio 2018.

Contributo mensile € 150,00 per 2 ore di lezione

L’eventuale ritiro dal corso anticipato prevede comunque il pagamento del contributo per intero.

Calendario delle lezioni:

 

Febbraio 24-25 Docente Ospite Cristiano Burato

Marzo 24 e 25 Docente Stefano Scarcella

Aprile 21-22 Docente Ospite Cristiano Burato

Maggio 19-20 Docente Stefano Scarcella

Giugno 16-17 Docente Stefano Scarcella

Si precisa in caso di cambiamenti, le nuove date verranno comunicate in tempo utile.

 

Per info e iscrizioni

www.clivis.it – mail info@clivis.it
Tel 06 78348623 cell. 347 3139719

Stefano Scarcella e Cristiano Burato

Stefano Scarcella, nato a Roma, ha studiato pianoforte presso il Conservatorio di musica “S.Cecilia”di Roma nella classe di Fausto Di Cesare, diplomandosi con il massimo dei voti.

trioraff__05Successivamente ha frequentato la Scuola di Perfezionamento di Portogruaro dove determinante e significativo per la sua formazione è stato l’incontro con il pianista e didatta russo Konstantin Bogino, con il quale ha studiato per molti anni. Nello stesso fertile ambiente artistico si è perfezionato anche in musica da camera con il celebre Trio Tchaikovsky e con il Trio di Trieste presso l’Accademia Chigiana di Siena.

Fin da giovanissimo, in Italia è risultato vincitore di premi in concorsi pianistici nazionali ed internazionali: Roma, Capri, Sulmona, Pistoia, Osimo ecc., ed ha intrapreso l’attività concertistica prima come solista e poi anche come apprezzato camerista al fianco di alcuni dei migliori talenti della sua generazione come Marco Fiorini, Shana Downes, Gabriele Geminiani, e con musicisti come Konstantin Bogino e Vladimir Mendelssohn.
Stefano Scarcella si è esibito per importanti istituzioni concertistiche in prestigiose sale e teatri come La Società del Quartetto di Bergamo, La Fondazione Stradivari di Cremona (Teatro Ponchielli), La Gioventù musicale di Modena (Teatro San carlo), Ass. Appassionata di Macerata (Teatro Lauro Rossi) ,Oratorio del Gonfalone di Roma, Ass. Euterpe ed Università “Cattolica” di Roma, la Camerata Musicale Barese, La Camerata Salentina, Amici della Musica di Trapani, Amici della Musica Siracusa, Ass. Mus. Bellini di Messinaecc…
Nel 2008 insieme con Marco Fiorini ed Ivo Scarponi ha fondato il Trio Raffaello che ben presto si è fatto notare dalla critica specializzata con l’uscita del primo cd dell’etichetta milanese “La Bottega discantica”, dedicato ai trii di Dvorak e Smetana e con il quale nel 2012 si è presentato al grande pubblico suonando nella prestigiosa rassegna di Radio Tre “I Concerti del Quirinale” in diretta radiofonica in tutta Europa.

 Dopo aver vinto poco più che ventenne il concorso nazionale a cattedre per esami, insegna pianoforte principale presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli.

Stefano Scarcella, born in Rome, studied pianoforte at the “S.Cecilia” Music Conservatory in Rome, in the same class as Fausto Di Cesare, obtaining his diploma with the highest marks. He then attended the Specialisation School in Portogruaro, where the encounter with Russian pianist and teacher Konstantin Bogino was decisive and significant for his training. Stefano studied with Konstantin for many years.
In the same fertile artistic environment he also specialised in chamber music with the renowned Tchaikovsky Trio and with the Trieste Trio at the Chigiana Academy in Siena.
Since his early youth years Stefano has won prizes in national and international piano competitions in Italy: Roma, Capri, Sulmona, Pistoia, Osimo, and so forth, and started his concert activity first as a soloist and subsequently as an appreciated chamber musician, side by side with some of the best talents of his generation such as Marco Fiorini, Shana Downes, Gabriele Geminiani, Ivo Scarponi, and with musicians like Konstantin Bogino and Vladimir Mendelssohn.
Stefano performed for important concert institutions in prestigious halls and theatres such as the Quartet Society in Bergamo, the Stradivari Foundation in Cremona (Ponchielli Theatre), The Music Youth in Modena (San Carlo Theatre), Association in Macerata (Lauro Rossi Theatre), Gonfalone Oratory in Rome, Euterpe Association and “Catholic” University of Rome, Bari Music Camerata, La Camerata Salentina, Friends of the Music in Trapani, Friends of the Music in Siracusa, Bellini Music Association in Messina, and so forth.

cristiano-burato-in-san-marcoCristiano Burato è considerato, a livello internazionale, uno dei maggiori pianisti della sua generazione. Si è diplomato con lode e menzione d’onore al Conservatorio di Mantova con Rinaldo Rossi, con il quale ha proseguito il perfezionamento artistico. Si è diplomato inoltre con lode presso l’Accademia di S. Cecilia in Roma con Sergio Perticaroli.Dopo aver vinto importanti premi in Concorsi Pianistici nazionali ed internazionali, tra cui il “Porrino” di Cagliari, il “Premio Jaen” in Spagna, il “Sydney International Piano Competition of Australia”, il “Tomassoni” di Colonia, il “World Piano Competition” di Londra, il Leeds International Piano Competition, ecc. si è imposto definitivamente sulle scene internazionali con la vincita, nel 1996, del prestigioso Concorso Internazionale “Dino Ciani – Teatro alla Scala” di Milano, con verdetto unanime della Giuria presieduta da Riccardo Muti.

La sua intensa attività concertistica, iniziata all’età di 14 anni, lo ha portato ad esibirsi sia come solista sia con prestigiose orchestre (Philarmonia Orchestra di Londra, Sydney Philarmonic Orchestra, Orchestra Filarmonica della Scala, Orchestra Sinfonica della RAI, Wiener Kammerorchester, ecc.) al “Teatro alla Scala” di Milano, alle “Settimane Musicali” di Stresa, per la “Società del Quartetto” e la “Società dei Concerti” di Milano, per l’Accademia di S. Cecilia e l’Accademia Filarmonica Romana, all’Accademia Chigiana di Siena, all’Accademia Filarmonica di Bologna, per il Festival Internazionale Pianistico di Brescia-Bergamo, per l’Associazione Scarlatti di Napoli, ecc. Ha collaborato con importanti direttori d’orchestra, tra i quali Simon Rattle, Allun Francis, Frank Shipway, Cristian Maendel, Leonard Griffith, Marcello Viotti, Donato Renzetti, Mario Bellugi e Umberto Benedetti Michelangeli. Abitualmente impegnato in numerosi concerti e tournée all’estero (Inghilterra, Germania, Austria, Svizzera, Francia, Spagna, Romania, Grecia, Stati Uniti, Canada e Australia), si è esibito, tra l’altro, alla “Sydney Opera House”, alla “Royal Festival Hall” e alla “Wigmore Hall” di Londra, alla “Konzertsaal” di Vienna, alla Tonhalle di Zurigo, a “Radio France” e all’Auditorium “UNESCO” di Parigi, al “County Museum of Art” di Los Angeles, all'”Ammarskjold Auditorium” delle Nazioni Unite a New York, alla Queen’s Hall di Edinburgo, ecc.
Grandi apprezzamenti hanno sempre suscitato le sue interpretazioni di Chopin che gli hanno valso riconoscimenti da parte di Giurie Internazionali a Sydney, Colonia e Londra e l’invito a tenere numerosi concerti Chopiniani: all’International Chopin Festival di Duszniki (Polonia); al Municipio di Parigi per commemorare il 150° anniversario della sua morte; a Londra per la Chopin Society. Ha tenuto una conferenza sull’interpretazione di Chopin a San Diego per la “California Association of Professional Music Teachers”, oltre a diverse Master Classes in Italia e all’estero. Ha inciso per la Phoenix Classics e per la ZYX Classic.  E’ membro della Direzione Artistica del prestigioso Concorso Pianistico Internazionale “Ferruccio Busoni”di Bolzano ed è docente del biennio superiore di pianoforte presso il Conservatorio di Bolzano. Per meriti artistici è stato premiato con Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana.

English version

INFO AND COSTS

www.clivis.it – mail info@clivis.it
Tel 06 78348623 cell. 347 3139719

subscribe