Events

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Clivis and Friends 2022 – 27 Febbraio recital del M° Ivan Donchev

Febbraio 27


M° IVAN DONCHEV

Musiche di Scriabin e Chopin

Palazzo della Cancelleria – Sala S. Damaso

Piazza della Cancelleria 1 – Roma centro.

Prenotazione obbligatoria su info@clivis. it – whastapp +39 3473139719

Biglietteria sul posto dalle ore 17.00 € 10.00 – PRE-VENDITA online € 14:30

PREVENDITA

I critici musicali descrivono Ivan Donchev come “ raffinato” (Qobuz Magazine), “ pieno di temperamento” (Darmstadter Echo), “dotato di tecnica impeccabile e notevole capacità di emozionare” (Il Cittadino). Il leggendario pianista Aldo Ciccolini lo definì “ un artista dotato di straordinarie doti musicali e strumentali”.Ivan Donchev è nato a Burgas (Bulgaria) l’11 agosto 1981. Ha iniziato la sua formazione musicale all’età di cinque anni e ha continuato a frequentare la Scuola Nazionale di Musica “Pancho Vladigerov” come allievo di Julia Nenova. Tre anni dopo tenne il suo primo recital pubblico. Nel 1993 – all’età di dodici anni – ha debuttato in concerto con l’Orchestra Filarmonica di Burgas eseguendo il Concerto per pianoforte in Re di Haydn. Due settimane dopo ha vinto il Primo Premio con la Distinzione Speciale al Concorso Nazionale “Svetoslav Obretenov”. Nel 1996 è finalista al “ EMCY Piano Competition” di Dublino. Nel 1997 gli è stata assegnata la borsa di studio “San Nicola” dalla città di Burgas.Ivan Donchev si è imposto per la prima volta all’attenzione del pubblico internazionale all’età di 16 anni, dopo aver vinto tre premi al 2° “Carl Filtsch International Piano Competition” in Romania, tra cui il Gran Premio “Chopin” offerto dalla Società Chopin di Darmstadt e un Distinzione speciale per la propria composizione. Lo stesso anno ha vinto il 1° premio al 2° Concorso pianistico di musica tedesca e austriaca a Burgas e ha debuttato presso la sala da concerto Gasteig di Monaco.Da allora Ivan Donchev ha tenuto concerti nelle principali sale da concerto in Europa, Asia e America. La sua lista di crediti include recital alla Merkin Hall di New York, al Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, alla Geumnarae Art Hall di Seoul, alla Boesendorfer Saall di Vienna, alla Holst Hall di Londra, alla Sala Verdi di Milano, al Teatro Palladium di Roma e alla Filarmonica Romana, alla Sala concerti dell’Accademia Nazionale di Musica di Sofia. Si esibisce regolarmente in prestigiosi Festival, tra cui Montpellier Festival de Radio France, Spoleto Festival dei Due Mondi, Cracovia Royal Piano Festival, La folle journée, Apollonia Music Festival, Osimo Piano Hours.Ivan si è esibito con l’Orchestra del Festival di New York, l’Orchestra Sinfonica di Rossini, i Solisti di Zagabria, l’Orchestra Sinfonica di Roma Tre, i Filarmonica di Kronstadt, la Filarmonica Marchigiana, l’Orchestra Sinfonica di Bari, l’Orchestra Sinfonica della Magna Grecia, l’Orchestra da Camera di Firenze, la Filarmonica di Burgas, la Filarmonica di Pleven, la Filarmonica di Oradea, Pazardzhik Orchestra Sinfonica, Orchestra Sinfonica di Bryansk, Orchestra Sinfonica di Jeonju, Orchestra Sinfonica della Gioventù Mussorgsky, Orchestra Sinfonica di Nis. Suona con molti noti direttori come Geum No-sang, Daniel Schweizer, Anton Shaburov, Hideaki Hirai, Amaury Du Closel, Michel Brousseau, Ivan Kozhuharov, David Crescenzi, Yordan Dafov, Stefano Trasimeni, Piero Romano, Grigor Palikarov, Giuseppe Lanzetta , Ilku Lee, Luigi Di Fronzo, Sunay Muratov, Svilen Simeonov e molti altri.In Italia, dove risiede dal 2000, Donchev si è distinto come primo classificato in numerosi concorsi internazionali: “ Città di Monopoli – Gran Premio Ecomusic” 2000; “ Premio Seiler ”, 2001; “ Concorso Pianistico Sergio Fiorentino ”, 2004, “ Concorso Pianistico Internazionale Giuseppe Terracciano ”, 2005 e “ Concorso Musicale Società Umanitaria ” di Milano – 2008.Ha ricevuto il premio “Sorrento Classica” dalle mani del suo mentore Aldo Ciccolini e nel 2011 hanno eseguito un memorabile concerto in duo pianistico al Fenetrange Music Festival in Francia.Molto attivo nella musica da camera, ha conseguito la laurea magistrale presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma e ha conseguito la BM sia in pianoforte classico che jazz.Il suo repertorio copre molte delle opere pianistiche più importanti, da Bach ai compositori contemporanei. È tenuto in grande considerazione per le sue interpretazioni di Liszt e Beethoven.Donchev ha registrato la prima mondiale del Quadro Sinfonico Concertante di Vito Palumbo (a lui dedicato dall’autore) e tutti i concerti per pianoforte di Tchaykovsky. Nel 2011 ha pubblicato la registrazione completa delle “Harmonies Poétiques et Religieuses” di Liszt per Sheva Collection. La registrazione delle sonate per pianoforte e violino di Beethoven con Ivo Stankov per Gega new è stata premiata con 5 stelle dalla rivista britannica “Musical Opinion”. Nel 2017 pubblica il suo quarto album “Live in Montpellier”. Nel 2018 ha firmato con il MUSO per pubblicare in esclusiva la prima registrazione completa (4 stelle per BBC Music Magazine) delle sonate per violino e pianoforte di Bacewicz con la violinista francese Annabelle Berthomé-Reynolds, in collaborazione con il Penderecki European Music Center in Polonia.I suoi dischi includono trasmissioni per RAI 3, Radio France, Radio Classica, BG National Radio and TV.Attualmente Donchev sta lavorando al set completo di 32 sonate di Beethoven da eseguire e registrare entro il 2022 in 10 concerti all’Auditorium di Velletri in Italia.La stagione 19/20 vede anche la registrazione di Ivan delle Années de pèlerinage complete di Liszt su uno storico pianoforte Erard del 1879 per la Diapason Records. Ivan è membro di giuria in concorsi pianistici internazionali come “Victor Merzhanov Piano Competition” in Bulgaria, “St. Petersburg Piano Competition” ad Hong Kong e Russia, “Andrea Baldi Competition” in Italia e molti altri. Ivan Donchev è regolarmente invitato a tenere masterclass in tutto il mondo: al Tchaikovsky Conservatory di Mosca, al Brooklyn College di New York, alla Witgift School di Londra, alla Pancho Vladigerov National School di Burgas.

Tiene corsi annuali per giovani pianisti avanzati presso l’ Accademia Musicale Clivis di Roma e molti dei suoi studenti hanno ricevuto premi in concorsi pianistici.Ivan attualmente vive a Roma. È appassionato di letteratura, cinema e arti marziali. Ha conseguito la cintura nera (1° dan) in Karate.

Dal 2019 è Direttore Artistico del Festival “Burgas Music Evenings”.

 

 

Organizzatore

Accademia Musicale Clivis
Telefono:
0678348623
Email:
info@clivis.it
Sito web:
www.clivis.it

Luogo

Palazzo della Cancelleria
Piazza della Cancelleria 1
Roma, 00100 Italia
+ Google Maps
Telefono:
0678348623
Sito web:
www.clivis.it

Una SCUOLA di MUSICA a misura ANTI-COVID

Abbiamo provveduto a TUTTO!
SANIFICAZIONE dei locali, secondo normativa anti-Covid e secondo il Protocollo Regionale!
Abbiamo organizzato le aule prevedendo le misure necessarie per il distanziamento, gel igienizzante e relativa igienizzazione ad ogni cambio allievo con areazione delle aule stesse.
Insegnanti muniti di mascherina, ma preparati come sempre, per fare lezione in totale SICUREZZA!

?Tutti gli studenti troveranno presidi di prodotti igienizzanti autorizzati e certificati con caratteristiche tecniche esposte all’entrata della scuola.

☎️In segreteria troverete la nostra simpatica e sorridente Roberta, che vi fornirà tutte le informazioni e indicazioni sulla scuola.

E’ possibile fare pre-iscrizioni a tutti i corsi attraverso il nostro sito alla pagina “Iscriviti”.

Per ulteriori info tel. 06 78348623 / whastapp 375 5663199